Sette cose che non sapevi sulla TUA password

Ecco sette modi diversi in cui gli hacker possono decifrare anche la password più forte che tu abbia mai creato per vari siti Web e dispositivi.

Internet è un posto fantastico, siamo sicuri che sei d’accordo. Per affari o per piacere, puoi rimanere in contatto con persone di tutto il mondo, divertirti, divertire gli altri, completare i tuoi acquisti settimanali, prenotare una vacanza, qualunque cosa, Internet te ne darà l’opportunità. Tuttavia, per quanto Internet sia sorprendente, dal punto di vista della sicurezza può lasciare molte persone vulnerabili. Oggi molte password sono facili da decifrare, poiché le persone semplicemente non seguono le procedure corrette.

Ci sono un certo numero di cose di cui le persone non sono consapevoli quando si tratta di Internet e noi siamo qui per semplificarti la vita e farti conoscere sette piccoli fatti che non sapevi su Internet.

  1. Dovresti cambiare la tua password regolarmente e quando lo fai, chiediti quanto tempo ci vorrà per decifrare la mia password. Cambialo ogni tre mesi, tra 60 e 90 giorni è il periodo di tempo appropriato e certamente non dovrebbe essere inferiore a questo. La modifica della password spesso migliora la sicurezza e riduce la possibilità che venga violata.
  2. Con l’avanzare della tecnologia, purtroppo, anche gli hacker fanno lo stesso. Diciamo che dieci anni fa, una tipica password di 7 caratteri avrebbe impiegato diversi anni per decifrare, ma ora ci vogliono solo poche ore.
  1. Ci vogliono solo 0,29 millisecondi per decifrare una password di 7 caratteri composta da lettere minuscole. Tuttavia, una password di 12 caratteri composta da lettere minuscole miste impiegherebbe quasi 200 anni per decifrarla. Quindi vale sicuramente la pena estendere la password di alcuni caratteri, anche se stai semplicemente ripetendo la parola o digitandola di nuovo, ma al contrario. Quei personaggi extra possono davvero farti risparmiare molto stress. Tuttavia, assicurati di evitare nomi comuni.
  2. Una password semplice è composta solo da lettere minuscole, mentre una password complessa sarà composta da lettere maiuscole e minuscole, oltre a numeri e caratteri speciali. Ad esempio, la password “ghiouhel” impiegherebbe solo quattro ore e sette minuti per decifrare, mentre qualcosa di simile come ghiouH3l impiegherebbe fino a sei mesi per decifrare e a quel punto avrai già cambiato la tua password due volte!
  3. È interessante notare che la tua password potrebbe essere stata violata di recente senza che te ne accorga. Fortunatamente, tuttavia, ci sono alcuni segni rivelatori che la tua password è stata decifrata. Ciò potrebbe significare che i tuoi contatti potrebbero lamentarsi della ricezione di messaggi di spam dal tuo indirizzo e-mail, o potresti incontrare una serie di ricevute di invio non riuscite, i messaggi nella tua cartella inviati potrebbero non essere stati effettivamente inviati e la posizione iniziale della sessione del tuo account lo fa non corrisponde alle località visitate di recente.
  4. A volte potresti ricevere un’e-mail che ti chiede di cambiare immediatamente la password. Il più delle volte, vale la pena ignorare queste e-mail o cambiare la password da soli piuttosto che seguire il collegamento fornito in tale e-mail. Controlla l’indirizzo email da cui hai ricevuto il messaggio e assicurati che provenga dalla società reale e non da un account di phishing. Ad esempio, se ricevi un’email di reimpostazione della password, assicurati che provenga da Google e non che termini con “@ google.chrome.to”.
  5. Non digitare mai la password! Se devi scriverlo, prova a crittografarlo. Ad esempio, se la tua password è “6LiohyetuP!”, scrivila come “6 *********!”, ma ovviamente solo se ricordi tutto quello che c’è negli asterischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *