Stato di alimentazione di InstantGo in Windows 10

InstantGo In Windows 10 / 8.1, sostituisce lo standby connesso di Windows 8. La funzionalità, come tutti sappiamo, definisce il modo in cui un dispositivo può gestire la modalità di sospensione in quanto consente ai dispositivi di funzionare continuamente e mantenere la connessione di rete attiva anche quando vengono messi in modalità di sospensione .

Il vero vantaggio della funzione assicurava che le e-mail continuassero a scorrere e le notifiche non fossero messe in pausa o cancellate anche nello stato di sonno semi-cosciente, ecc È bastato un clic del mouse da parte di un utente per attivare il dispositivo ed era tutto lì da vedere.

InstantGo su Windows 10

Dopo il rilascio di Windows 8.1, InstantGo è stato introdotto in Windows 8.1, in sostituzione di Connected Standby. Simile alla modalità standby connesso, InstantGo mantiene la connettività di rete quando lo schermo è spento. Tuttavia, consente al sistema di aggiornare le cose in background e riprendere il suo lavoro quando necessario. Tutto questo viene fatto principalmente per risparmiare la carica della batteria, poiché il consumo di energia in modalità era ancora minimo, pronto per tornare all’azione a qualsiasi comando dato.

Idee sbagliate

Detto questo, diventa essenziale, a questo punto, chiarire un po ‘le idee sbagliate di InstantGo che risiedono nella mente di molti utenti di computer. Innanzitutto, InstantGo è disponibile solo su Surface Pro e Surface 2. Questo è tutt’altro che vero, poiché molti sistemi supportano InstantGo. Gli esempi includono Dell Venue Pro 8, Dell Venue Pro 11, Asus T100TA, ThinkPad Tablet 2, Surface, Surface 2 e altri supportano anche InstantGo.

In secondo luogo, InstantGo funziona esclusivamente su Windows RT. Non è vero! Tutti i sistemi Windows RT sono compatibili con InstantGo. Ma anche i sistemi Windows 8 e Windows 8.x con hardware adatto possono supportare InstantGo.

Dalle affermazioni precedenti, si può dedurre che InstantGo non è limitato a un particolare fattore di forma (tablet o laptop) oa una particolare architettura (ARM, x64 o x86).

Il mio dispositivo è compatibile con InstantGo?

Uno potrebbe essere curioso di sapere se il tuo dispositivo è compatibile con InstantGo o meno. Ecco la breve spiegazione. InstantGo richiede Windows RT, Windows 8 o uno qualsiasi degli aggiornamenti rilasciati dopo Windows 8, oltre a hardware e software strettamente integrati.

Per verificare se il tuo dispositivo lo supporta o meno, esegui l’opzione powercfg da un prompt dei comandi. Quando scrivi powercfg/per e premi Invio, vedrai l’opzione Standby (Connesso) solo se hai InstantGo.

InstantGo in Windows 8.1

Con l’aggiunta di questa nuova funzionalità o stato di alimentazione – InstantGo, puoi aspettarti che i tuoi computer Windows 10 / 8.1 abbiano una durata della batteria più lunga e riprendano più velocemente dalla sospensione, afferma Microsoft.

Continua a leggere: Strumento per lo studio del sonno di Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *