TaskDock centrerà le icone della barra delle applicazioni nelle applicazioni Windows 7.

In questo post vedremo come centrare le icone della barra delle applicazioni in Windows 7. Dai al tuo Windows un aspetto diverso! Le icone dei programmi in Windows per impostazione predefinita si trovano sul lato sinistro della barra delle applicazioni, accanto al tuo globo Start. Ma se vuoi che appaiano al centro della barra delle applicazioni e magari gli dia un aspetto di base, questo è quello che dovresti fare.

barra delle applicazioni di Windows 7 incentrata sulle icone

TaskDock per Windows

Crea una cartella vuota nella tua cartella Documenti, diciamo MTTB. Quindi fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e sbloccarla. Di nuovo, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona Barra degli strumenti> Nuova barra degli strumenti. Seleziona la cartella MTTB vuota.

Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova barra degli strumenti e deseleziona Mostra testo e Mostra titolo.

Quindi trascinalo (separatore di punti) sul lato sinistro, tra il globo di lancio e le icone della barra delle applicazioni, e rilascialo.

Al centro allinea le icone sulla barra delle applicazioni. Bloccare la barra delle applicazioni.

Questo è tutto!

Recentemente mi sono anche imbattuto in questa simpatica app chiamata TaskDock, che fa qualcosa di simile e anche abbastanza efficiente.

TaskDock conferisce alla barra delle applicazioni di Windows un aspetto leggermente più simile a un dock. Centrerà e riallinea l’area Attività della barra delle applicazioni, centrandola, espandendola e comprimendola con applicazioni nuove e vecchie, man mano che vengono create e finalizzate.

Per uscire dall’applicazione, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sua icona nella barra delle applicazioni, una sfera verde circondata da un cerchio. Fare clic con il tasto destro su di esso; Hai solo un’opzione, ESCI. Dagli un po ‘di tempo e ripristinerà la barra delle applicazioni come dovrebbe essere.

Puoi scaricalo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *