Un milione di account Gmail potrebbe essere stato violato da hacker governativi, afferma Google

Google afferma che 1 milione di account Gmail potrebbe essere stato violato da hacker governativi

Le agenzie di intelligence di tutto il mondo cercano di raccogliere informazioni rilevanti per le loro varie operazioni, che includono anche l’hacking degli account di posta elettronica. Da qualche tempo, Google è in grado di riconoscere gli hacker supportati dal governo e avvisare i clienti che potrebbero esserne interessati, in modo che possano agire immediatamente.

Per rendere più sicuro il già sicuro Gmail, Google ha annunciato ieri che avviserà gli utenti se vengono attaccati da un hacker sponsorizzato dallo stato con un nuovo avviso. La società ha affermato che aumenterà anche la visibilità di altri tipi di avvisi di sicurezza di Gmail per cercare di aiutare le persone a proteggersi meglio.

Finora, fino a 1 milione di account Gmail potrebbero essere stati attaccati da aggressori sostenuti dal governo, ha rivelato Google. Sebbene il gigante della ricerca non abbia rivelato il numero esatto, non ha nemmeno chiarito come fa a sapere quando si verificano questi attacchi. Tuttavia, la società ha riconosciuto di sapere chi sono gli obiettivi.

“Dal 2012 avvertiamo gli utenti di Gmail quando sospettiamo che siano stati presi di mira da aggressori sponsorizzati dallo stato”, ha affermato Google in un post sul blog. “Gli utenti che ricevono questi avvertimenti sono spesso attivisti, giornalisti e legislatori che prendono posizioni audaci in tutto il mondo”.

Una scheda di avviso rosa appare nella parte superiore di Gmail quando viene rilevato un hack, consigliando agli utenti interessati di proteggersi in un modo molto migliore.

Oltre a quella barra, Google ora fornirà un avviso a pagina intera con le istruzioni su come questi utenti possono stare al sicuro. Gli utenti possono vedere questi nuovi avvisi al posto o in aggiunta a quelli esistenti, ha aggiunto Google.

Google afferma: “Questi avvisi sono rari, meno dello 0,1% degli utenti li riceve, ma sono di vitale importanza”. In altre parole, fino a circa 1 milione di utenti potrebbero aver ricevuto avvisi che un hacker sponsorizzato dallo stato ha violato la loro posta elettronica.

Negli ultimi mesi Google ha aumentato la sicurezza di Gmail.

Il mese scorso ha introdotto una misura di sicurezza sotto forma di un piccolo lucchetto rosso accanto all’indirizzo e-mail del mittente per evidenziare se il messaggio è potenzialmente pericoloso.

Nel suo aggiornamento di sicurezza, una delle sue recenti modifiche è l’espansione delle notifiche di “navigazione sicura”.

“La navigazione sicura protegge già gli utenti di Gmail identificando i link potenzialmente pericolosi nei messaggi”, ha scritto Google in un recente post sul blog.

“A partire da questa settimana, gli utenti di Gmail inizieranno a visualizzare avvisi se fanno clic su questi collegamenti, il che estenderà ulteriormente questa protezione a diversi browser Web e applicazioni di posta elettronica”.

Se gli utenti ricevono un messaggio che non può essere convalidato, vedranno anche un punto interrogativo in cui potrebbero altrimenti vedere una foto del profilo o un logo, ha affermato Google.

Ecco come appare, quindi non sorprenderti se lo vedrai in Gmail in futuro:

Google ha affermato che la quantità di posta in arrivo inviata tramite una connessione crittografata è aumentata del 25% dal momento in cui hanno introdotto un elemento visivo per contrassegnare le e-mail non crittografate in Gmail 44 giorni fa.

Per migliorare ulteriormente la crittografia della posta elettronica, Google ha collaborato con Comcast, Microsoft e Yahoo per presentare una bozza della specifica IETF per “SMTP Strict Transport Security”. Fondamentalmente, Google e i suoi partner vogliono assicurarsi che le e-mail crittografate rimangano crittografate dal mittente al destinatario.

Nell’ambito del Safe Internet Day, Google ha annunciato che ricompenserà gli utenti con 2 GB di spazio di archiviazione cloud gratuito su Drive per coloro che completano il controllo di sicurezza online.

Il completamento del controllo di sicurezza è gratuito e consente a Google di eseguire la scansione della connessione Internet dell’utente per avvisarlo se rileva qualcosa di insolito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *