Windows 10 aggiorna KB4517211 (Build 18362.387) per la versione …

Microsoft ha rilasciato l’aggiornamento KB4517211 per risolvere una serie di problemi con i dispositivi che eseguono l’aggiornamento di Windows 10 di maggio 2019, versione 1903.

KB4517211 aumenta il numero di versione alla build 18362.387 e, secondo la società, risolve il problema segnalato di recente con alcuni giochi in modo che siano più silenziosi o diversi dal previsto. E risolve un problema che poteva far diventare bianco il colore dello schermo sui display High Dynamic Range (HDR). Inoltre, l’aggiornamento risolve il problema dei sistemi meno recenti che tentano di eseguire l’aggiornamento a una nuova versione del sistema operativo, nonché problemi di VPN, sorgente, riproduzione audio e registrazione.

Aggiornamento KB4517211 per Windows 10 versione 1903

Microsoft ha annunciato KB4517211 in Sito di supporto di Windows, ed è noto come “26 settembre 2019 – KB4517211 (build del sistema operativo 18362.387)”. Se stai già eseguendo l’aggiornamento di Windows 10 di maggio 2019 sul tuo dispositivo, questo aggiornamento risolverà questi problemi:

  • Risolve un problema che rende i caratteri verticali più grandi quando si stampa su una stampante PostScript.
  • Risolve un problema a causa del quale la stampa da applicazioni a 32 bit non riesce con un errore “Accesso negato” quando si seleziona Esegui come utente diverso per l’applicazione.
  • Risolve un problema che può fornire l’accesso in scrittura a un disco USB rimovibile quando un utente passa da un utente privilegiato a un utente non privilegiato.
  • Risolve un problema a causa del quale il servizio lsass.exe smette di funzionare, causando l’arresto del sistema.
  • Risolve un problema che concede a un utente di Windows Hello for Business due certificati per l’autenticazione durante il rinnovo del certificato invece di un certificato.
  • Risolve un problema che impedisce a un browser Web di connettersi in modo sicuro a Windows Server. Ciò si verifica quando si utilizza un certificato di autenticazione client, ad esempio un certificato basato su SHA512, e il browser Web non supporta un algoritmo di firma che corrisponde al certificato.
  • Risolve un problema che può causare il fallimento dell’autenticazione per l’autenticazione basata su certificato quando l’autenticazione del certificato include un cname come parte della richiesta di pre-autenticazione.
  • Risolve un problema che impedisce l’apertura di un’applicazione Microsoft App-V e visualizza un errore di errore di rete.
  • Risolve un problema a causa del quale una richiesta di query dalla classe Win32_LogonSession fa in modo che StartTime restituisca il valore dell’epoca (ad esempio, 1-1-1601 1:00:00) anziché l’ora di accesso effettiva.
  • Risolve un problema a causa del quale Esplora file visualizza un’icona di file normale per i file contrassegnati con FILE_ATTRIBUTE_OFFLINE invece dell’icona segnaposto prevista.
  • Risolve un problema con le disconnessioni intermittenti della rete privata virtuale (VPN) sulle reti cellulari.
  • Risolve un problema che può impedire la registrazione e la riproduzione dell’audio durante la connessione a una macchina virtuale remota.
  • Risolve un problema con MSCTF.dll che causa l’interruzione del funzionamento di un’applicazione.
  • Risolve un problema con l’immissione e la visualizzazione di caratteri speciali che si verifica quando un’applicazione utilizza imm32.dll.
  • Risolve un problema con il ridimensionamento delle applicazioni Windows Presentation Foundation (WPF); Potrebbero non rispondere al ridimensionamento con il mouse finché non si rilascia il pulsante del mouse.
  • Risolve un problema che potrebbe impedire ai sistemi meno recenti di aggiornarsi ai sistemi operativi più recenti a causa di un bug nel driver video delle versioni precedenti.
  • Risolve un problema che può far diventare bianco il colore dello schermo sui laptop con display HDR (High Dynamic Range) integrati.
  • Risolve un problema con la conversione di un’applicazione di architettura da 32 bit a 64 bit.
  • Risolve un problema che impedisce di eseguire il set agenti di raccolta dati di diagnostica di Active Directory da Performance Monitor per controller di dominio.
  • Risolve un problema che rende l’audio in alcuni giochi più silenzioso o diverso dal previsto.
  • Risolve un problema che impedisce a Microsoft App-V di gestire correttamente un parametro API CreateProcess, impedendo l’apertura del processo virtuale.
  • Risolve un problema in cui le prestazioni massime dell’unità di elaborazione centrale (CPU) non sono abilitate quando si seleziona il piano di alimentazione ad alte prestazioni.
  • Fornisce un modo per configurare la dimensione del buffer di lettura. Ciò consente di risolvere i tempi di caricamento lenti quando si carica un file in una condivisione UNC (Universal Naming Convention) utilizzando la funzionalità IIS (Internet Distributed Authoring and Versioning) di Internet Information Services (WebDAV).
  • Risolve un problema a causa del quale un dispositivo smette di funzionare quando si aprono file da un’unità di rete con la memorizzazione nella cache lato client abilitata.
  • Semplifica la configurazione dei dispositivi gestiti dalle impostazioni MDM (Mobile Device Management), che vengono create inserendo ADMX.

Scarica l’aggiornamento di settembre 2019 per Windows 10

Questo aggiornamento è disponibile immediatamente, scaricare Y Installa su pc automaticamente, ma puoi sempre forzare il aggiornare da impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > aggiornamento Windows e facendo clic sul file Cerca aggiornamenti pulsante. Puoi trovare maggiori dettagli sulle ultime aggiornamenti in Cronologia degli aggiornamenti di Windows 10.

Puoi scaricare gli aggiornamenti per installarli manualmente con i link sottostanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *