Windows 10 Fall Creators Update non includerà la funzionalità della sequenza temporale

Microsoft conferma che la funzionalità Timeline di Windows 10 non arriverà con l’aggiornamento Fall Creators. La cronologia è una funzionalità che ti consente di vedere tutte le attività su cui hai lavorato su tutti i dispositivi e di riprendere facilmente da dove avevi interrotto, anche su dispositivi Windows 10, Android e iOS.

Sebbene Windows 10 Fall Creators Update (FCU) includa ancora un lungo elenco di funzionalità e miglioramenti, come il nuovo Fluent Design System, OneDrive Files On-Demand e My People, molti utenti non vedono l’ora di questa nuova funzionalità. Tuttavia, il vicepresidente aziendale del gruppo di sistemi operativi di Microsoft, Joe Belfiore, ha confermato che Timeline arriverà nel prossimo importante aggiornamento di Windows 10 previsto per marzo 2018.

In una conversazione su Twitter, Joe Belfiore ha detto che “la timeline non sarà nell’aggiornamento dei creatori dell’autunno”. Tuttavia, i tester possono aspettarsi di vedere questa funzione poco dopo il rilascio della prossima versione di Windows 10, come ha proseguito Belfiore, “Prevediamo che sia nelle prime build interne poco dopo l’uscita di FCU”.

Inoltre, Microsoft sta anche rimuovendo la sua funzionalità di Appunti basata su cloud che consente di copiare e incollare facilmente i contenuti tra i dispositivi.

La notizia non dovrebbe sorprendere, Microsoft ha un record che rivela funzionalità che alla fine non arrivano alla versione finale. La stessa cosa è successa con il supporto delle estensioni per Microsoft Edge e My People, che sono funzionalità che erano previste per arrivare in diverse versioni di aggiornamento delle funzionalità.

leggere  Divertimento sul desktop: paesaggi della Nuova Zelanda - Tema Queenstown per Windows

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *