Windows 10 non includerà l’installazione di app sulla funzionalità della scheda SD in …

Tra tutte le fantastiche funzionalità che Microsoft sta introducendo con Windows 10, l’azienda ha anche aggiunto la possibilità di installare app su una scheda SD invece di utilizzare la memoria interna. Tuttavia, la società sta ritardando la nuova funzionalità per un successivo aggiornamento del sistema operativo.

Questa è già un’ottima funzionalità sui telefoni Windows in quanto offre agli utenti un modo per superare i limiti di archiviazione limitati installando nuove app su SD o microSD esterni. Ora questo potrebbe diventare un grosso problema per gli utenti con piccoli dispositivi come i tablet poiché la maggior parte di essi offre solo una quantità limitata di spazio di archiviazione, di solito circa 16 o 32 GB di spazio.

Nelle versioni precedenti di Windows 10, la funzionalità funzionava, ma ora la società ha confermato che l’installazione di nuove app su un dispositivo di archiviazione esterno arriverà in un aggiornamento successivo. Tuttavia, la possibilità di utilizzare una scheda SD o un’unità USB per archiviare documenti, musica, immagini e video sarà disponibile quando Windows 10 verrà lanciato il 29 luglio.

“In effetti, abbiamo deciso di posticipare le applicazioni in funzionalità SD per una versione successiva. Anche se so che molti di noi erano entusiasti di questo spettacolo, non ci sentivamo pronti per la prima serata. Il nostro obiettivo è di deliziare gli utenti con tutto ciò che creiamo, e crediamo davvero che sia ciò che accadrà una volta che avremo costruito completamente la nostra visione per questa funzionalità “.

fonte Microsoft attraverso Thurrott

leggere  Le schermate trapelate di Windows 8.1 RTM rivelano un nuovo desktop e un arresto anomalo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *