Windows 8.1 ottiene il supporto “Smart Files” da SkyDrive

Microsoft aggiunge una nuova potente funzionalità a SkyDrive per aiutare gli utenti di Windows 8.1 a risparmiare un sacco di spazio su disco locale su piccoli dispositivi e desktop. Si chiama “Smart Files” ed è una tecnica unica che sincronizza solo i metadati, la posizione della cartella e la miniatura invece dell’intero file sul dispositivo.

I file intelligenti hanno l’aspetto e si comportano esattamente come qualsiasi altro file, ma occupavano solo una frazione della dimensione originale su disco. Microsoft afferma di poter risparmiare in media fino all’80% sullo spazio di archiviazione locale.

Non c’è niente di speciale che devi fare per aprire uno di questi file, basta fare doppio clic e il resto del file verrà scaricato e aperto con l’applicazione corrispondente in un processo che Microsoft chiama “idratazione”. Dopo aver finito di lavorare con il documento, verrà sincronizzato automaticamente, ma l’originale rimarrà su disco finché non scegli manualmente di rendere il file disponibile solo online.

Nelle foto, ad esempio, SkyDrive rileverà le dimensioni dello schermo e scaricherà la dimensione della miniatura appropriata. – Sì, SkyDrive è in grado di fornire molte dimensioni di miniature, infatti l’unica volta che scaricherà effettivamente la foto originale è quando scegli di modificarla o renderla disponibile offline. – Vale anche la pena notare che tutti questi processi avvengono nel cloud, il che consente di risparmiare molta potenza di elaborazione e batteria sul dispositivo.

Sebbene questa sia una funzionalità molto necessaria che farà sicuramente risparmiare molti gigabyte di spazio su disco, vedo alcuni problemi. Ad esempio, non tutti sanno ancora come usare Smart Files, poiché molti utenti non sapranno di doverlo fare manualmente, fare clic con il tasto destro su una cartella e scegliere “Rendi disponibile offline” se vogliono lavorare con quei documenti. senza Internet. Connessione.

Nota: Sebbene i file siano ora sincronizzati localmente, si sincronizzeranno automaticamente con il tuo account SkyDrive non appena sarà disponibile una connessione Internet.

Anche il gigante del software ha affermato che i file vengono aperti al volo, ma non sarà sempre vero, pensa a video di grandi dimensioni o documenti complessi. La sincronizzazione richiederà un po ‘di tempo, più tempo con connessioni Internet lente. Anche un problema più grande, non è presente alcuna barra di avanzamento che indica che il file o la cartella è in fase di sincronizzazione e non è presente alcun segno di spunta in Esplora file che indica quali file sono disponibili offline.

leggere  Cosa fare dopo aver ricevuto il dispositivo Surface dopo l'assistenza tecnica ...

https://www.youtube.com/watch?v=O22MbUCC3sA

VEDERE ANCHE: Guida di Windows 8.1: app SkyDrive, perfetta integrazione con il cloud

In precedenza, il gigante del software parlava di questa funzione (puoi leggere di più a riguardo qui), ma ora la funzione “Smart Files” è pronta per la prima serata e la società la implementerà nelle prossime settimane.

fonte Blog SkyDrive

leggere  Cambia l'ora nel formato 24 ore in Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *