Windows 8 / RT interrompe la sincronizzazione del calendario e dei contatti di Google a partire …

Oggi, se colleghi l’app Calendario o Persone a Windows 8 o Windows RT con un account Google, il calendario e i contatti non verranno sincronizzati; Niente panico: d’ora in poi sarà così, poiché il gigante della ricerca ha cambiato il modo in cui fanno affari in quest’area.

Poche settimane fa Google ha introdotto nuove modifiche alla sua politica, che, tra le altre cose, l’azienda ha anche rivelato la sua intenzione di smettere di supportare i protocolli Exchange ActiveSync ed EAS utilizzati da Microsoft a partire dal 30 gennaio 2013. Ora quella data è trascorsa, il che significa che a partire da questo momento , non vedrai più l’opzione per includere contatti o calendario da un account Google in Windows 8 / RT e la sincronizzazione smetterà di funzionare.

Con l’app Mail in Windows 8, sarai comunque in grado di accedere alle tue e-mail, ma i tuoi contatti e il calendario non verranno sincronizzati.

Ciò influenzerà anche gli utenti di Windows Phone, ma la buona notizia è che il gigante della ricerca ha esteso il supporto di Google Sync fino al 31 luglio 2013. Inoltre, Rapporti di Microsoft che il team di Windows Phone sta già creando un nuovo supporto per i nuovi protocolli di sincronizzazione che Google sta utilizzando per calendario e contatti (CalDAV e CardDAV) e che saranno inclusi nel protocollo di supporto IMAP esistente offerto da Microsoft.

Non è chiaro se lo stesso supporto sarà disponibile per le app Calendario e Persone di Windows 8, ma possiamo solo sperare che Microsoft funzioni su una soluzione.

Per ulteriori informazioni su come sincronizzare i servizi Google con Windows 8 o Windows RT, leggi questa pagina di supporto Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *