Xbox One riceverà la funzionalità DVR TV negli aggiornamenti futuri

Recentemente, Microsoft ha confermato che interromperà la distribuzione di Windows Media Center su Windows 10. Tuttavia, sembra che la caratteristica principale che il software offre sia presto in arrivo su Xbox One.

Secondo Thurrott.com, il produttore di software prevede di portare la funzionalità di registrazione TV su Xbox One e potrebbe accadere entro la fine dell’anno.

Inizialmente, la società ha affermato che Xbox One è stata progettata per essere un dispositivo di intrattenimento all-in-one. In quanto tale, la notizia non dovrebbe sorprendere, poiché Xbox One supporta già la TV in diretta in Nord America ed Europa per la console di gioco e l’aggiunta di una funzionalità DVR completa è la prossima cosa da fare.

L’unico problema è la capacità di archiviazione. Xbox One è integrata con uno spazio di archiviazione limitato, una libreria di giochi 17-22 riempirà molto rapidamente il disco rigido da 500 GB e l’aggiunta di registrazioni TV al mix rende la console non troppo ideale come DVR. Forse Microsoft sta anche pianificando di aggiornare il disco rigido su nuove console per superare questa limitazione, o semplicemente aggiungere un disco rigido USB esterno è la soluzione a portata di mano.

Inoltre, sarà interessante vedere come funziona la registrazione TV in diretta quando si gioca, considerando che la registrazione in TV in diretta utilizza una notevole quantità di risorse di sistema.

Microsoft ha rilasciato la prima versione di Windows Media Center nel 2002 come estensione di Windows XP, che richiedeva hardware specifico. Il software si è evoluto ed è stato incluso in Windows Vista e Windows 7. Windows 8 includeva anche una versione invariata di Windows Media Center e, sebbene Microsoft stia rimuovendo il software in Windows 10, tutti gli sforzi suggeriscono che Microsoft non sta ignorando coloro che amano guardare. intrattenimento sul grande schermo.

leggere  Microsoft BUILD 2015: come guardare la trasmissione in diretta, scaricare l'applicazione, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *